Le dune del Pigneto-Campo Ascolano e del Tumuleto della Palazzina sono ciò che attualmente rimane dell’estesa macchia che finoagli anni ’50 dello scorso secolo ricopriva la Tenuta litorale di Campo Ascolano; in questi ambienti, estesi circa 50 ettari, a partire dalle zone più prossime alla linea di costa troviamo numerosi habitat che ospitano molte specie: vegetazione pionieracon rughetta e giglio di mare, vegetazione delle dune embrionali con sparto pungente, gramigna delle spiagge e finocchio litorale, vegetazione delle dune mobili, comunità dominata dall’ammofila, specie di importanza fondamentale poiché tramite le sue radici consolida la sabbia ed edifica i cordoni dunali, vegetazione delle dune consolidate e delle interdune, con presenza di crucianella, silene, piantaggine eononide screziata.

(Fonte: Comune di Pomezia)