Zoomarine è un parco divertimenti dell’Italia situato in località Torvaianica nel comune di Pomezia, in provincia di Roma. Zoomarine è un parco sia di tipo tematico che acquatico, con una superficie complessiva di 40,000 m². Conta 19 attrazioni.
La struttura riprende il concept e la filosofia dell’omonima struttura presente dal 1989 ad Albufeira nella regione dell’Algarve, in Portogallo. L’azienda proprietaria del parco, la Mundo Aquático – Parques Oceanográficos de Entretenimento Educativo SA, ha poi realizzato a metà del mese di settembre 2005 la struttura. Dal 1º agosto 2015 la Mundo Acquatico Sa cede la proprietà del parco alla multinazionale messicana Dolphin Discovery.
Il parco misura 40,000 m².
Nel corso degli anni il parco è stato oggetto di diversi ampliamenti e nuove attrazioni. Gli ampliamenti più significativi sono stati:
2007: inaugurazione della dimostrazione Piana dei rapaci.
2009: inaugurazione delle attrazioni Cinema 4D e Drop Zone, nonché l’apertura della piscina da 2,000 m² con lettini e ombrelloni.
2010: vengono proposte 2 novità: la prima montagna russa del parco, Vertigo e l’acquapark con gli scivoli Aquatube, Kamikaze e Toboca. Contestualmente viene riposizionata l’area della dimostrazione Piana dei rapaci per far posto all’acquapark, che viene trasferita a fianco del Cinema 4D.
2011: vengono proposte 4 novità: la Zoomarine Beach, una spiaggia tropicale di sabbia, la montagna russa per i più piccoli, Squalotto, la dark ride de L’era dei dinosauri e il programma interattivo guidato Emozione Delfini.
2012: vengono proposte 3 novità: all’ingresso del parco viene costruito un megastore, viene aperto il punto di ristoro Aisha Kebab presso lo stadio de La baia dei pinnipiedi e viene infine montata l’attrazione Laguna dei pirati.
2014: nella piazza d’ingresso del parco va in scena lo spettacolo dell’Acrobasket.
2015: sul retro dello stadio de La baia dei pinnipedi viene allestita La spiaggia dei pinguini.
2016: vengono proposte 4 novità: Oasi delle tartarughe, un piccolo giardino contenente le tartarughe giganti africane, le 2 nuove attrazioni Surf e Acqua Splash, e l’installazione del maxi schermo presso L’isola dei delfini. Contestualmente, viene rimosso il Laghetto dei Pellicani e l’attrazione Playground.
2017: l’identità visiva del parco viene completamente rinnovata e alcuni servizi e attrazioni e subiscono un processo di rebranding. Vengono, inoltre, proposte 5 novità: i programmi interattivi guidati Giochiamo insieme ai Pinnipiedi e Avventura nella foresta, l’installazione delle attrazioni Volo del Falco, Formula Segway e Covo dei Pirati.
Nel 2005, anno di apertura del parco, gli show erano divisi in: Il galeone dei leoni marini, La baia dei pinnipedi, La foresta dei pappagalli e L’isola dei delfini. Negli anni successivi alcuni sono state rivisti e corretti e altri sono stati rimpiazzati da nuovi spettacoli. Gli attuali sono: Il galeone dei tuffatori, La baia dei pinnipedi, La foresta dei pappagalli, L’isola dei delfini. In più ci sono tre aree in cui gli animali sono semplicemente mostrati nei loro comportamenti naturali: Oasi delle tartarughe, Spiaggia dei pinguini, Laghetto dei fenicotteri. Nella stagione 2017 il Laghetto dei fenicotteri diventa Avventura nella foresta mentre l’arena della dimostrazione L’isola dei delfini cambia nome in Dolphin Discovery Stadio. Dal 1° settembre 2017 la dimostrazione La piana dei rapaci viene definitivamente soppressa.

Attrazioni attuali
Il parco conta 18 attrazioni operative, elencate in ordine cronologico di apertura al pubblico. Tra parentesi, l’anno di apertura.
Blue River (2005), montagna russa acquatica
Carosello (2005), flat ride
Harakiri (2005), scivolo acquatico su gommoni
Eureka (2005), flat ride
Mini polpo (2005), flat ride
Polpo (2005), flat ride
Trenino fattoria (2005)
Castellino magico (2009), scivoli acquatici interni alla piscina
Cinema 4D (2009), cinema 3D multisensoriale
Playground Cinema 4D (2009)
Vertigo (2010), montagna russa
Era dei dinosauri (2011), dark ride
Squalotto (2011), montagna russa
Laguna dei pirati (2012), splash battle
Hawaii (2016), playground acquatico. Prima del 2017 veniva identificata col nome di Acqua Splash.
Flow Rider (2016), flow rider. Prima del 2017 veniva identificata col nome di Surf.
Formula Segway (2017), percorso interno al parco
Volo del falco (2017), zipline
Covo dei pirati (2017), megaplayground acquatico

 

Maggiori Informazioni